foto 1Tra le varie attività che l’associazione propone questa è sicuramente la più vicina al lavoro di ricerca Etnofisiologica. Infatti pensiamo che una delle maniere migliori per rimanere in forma, avere un buon tono muscolare, ritrovare un contatto naturale con l’ambiente, le piante, gli animali, … ecc. sia riprendere, chiaramente con un atteggiamento adeguato alla vita attuale, i lavori legati alla terra . Zappare o vangare il terreno, piegarsi per togliere un’erbaccia o piantare un seme, rastrellare, portare un annaffiatoio, raccogliere un frutto ecc., non è una maniera per rimanere in forma alla stregua delle attuali attività di palestra, dove devi calciare un pallone, toccare con le mani i piedi, toccare alternativamente con la mano dx il piede sx e viceversa, sollevare dei pesi, camminare su un tappeto mobile e alzare le mani al cielo per muovere le spalle …….?

In più, alla fine del nostro “allenamento psicofisico”, direi molto equilibrato per l’essere umano, siamo premiati dalla natura che ci dona i suoi frutti, un pomodoro, un cetriolo, una zucchina, un po’ di rucola ecc. E …. perché non mettere in campo un po’ di sana competizione? …. su Chi ha l’orto più ordinato, chi accudisce meglio alle proprie piantine, il premio che la natura ci darà non è forse migliore di una coppa o una medaglia, che andrà dopo qualche anno ad alimentare i bidoni dell’immondizia da smaltire? Dopo aver già inquinato per essere prodotta? Purtroppo questa attività è solo per chi può permettersi qualche ora libera durante il giorno, quindi bambini dai 6 anni, studenti, per chi lavora mezza giornata, pensionati ecc.

Anche per questo motivo l’associazione I.S.A. propone altre attività, sotto elencate, che si possono svolgere all’interno di un locale, quindi di sera o in caso di maltempo, più idonee per chi lavora durante la giornata.

  Attività e comunicazioni riservate ai soci.